venerdì 8 luglio 2016

BUCHTELN DEL SUD TIROLO



 
Mentre a Vienna i Buchteln più classici sono farciti con la marmellata di albicocche o con il Powidl, nel Sud Tirolo usano molto anche la farcia di nocciole o di semi di papavero.

In Austria la marmellata di albicocche viene usata moltissimo: nella regione di Wachau la coltura di questa frutta dà un prodotto molto saporito e profumato, di cui gli austriaci sono giustamente orgogliosi. E' per questo che compare in tantissime preparazioni.

Siccome dovevo preparare qualche dolce per la colazione del mattino, ho pensato di provarli ai due gusti, anche se- da sempre- quando penso ai Buchteln "sento" la marmellata di albicocche: tradizione casalinga prima di tutto, ma tradizione anche triestina di lunghissima data.



     Ingredienti per l'impasto

25 g lievito di birra
60 g zucchero
150 ml latte
3 uova
1 bustina zucchero vanigliato
1 cucchiaino e mezzo di buccia di limone grattugiata
3 cucchiai di rum
450 g farina ( ho usato la 0 )
60 g burro sciolto
sale
Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente. Con queste quantità ho ottenuto 20 Buchteln.

     Procedimento

Preparare un " lievitino " col latte tiepido, lo zucchero, il lievito e un cucchiaio di farina preso dal totale, facendolo riposare per 15 minuti.
Mescolare le uova, lo zucchero vanigliato, la buccia di limone e il rum. A questi aggiungere la farina setacciata e il lievitino, poi il burro e il sale. Lavorare a lungo l'impasto finché si formano delle bolle e farlo lievitare coperto fino al raddoppio.
Nel frattempo preparare la farcia.

     Farcia alla nocciola

60 g nocciole tritate
40 g pds in briciole o pangrattato
50 ml acqua portata ad ebollizione con 50 g zucchero
15 g uvetta
Mescolare tutti gli ingredienti.

     Farcia ai semi di papavero

40 g semi di papavero tritati ( o leggermente tostati in padella )
40 g pds in briciole o pangrattato
pizzico buccia di limone grattugiata
75 ml latte bollente
40 g zucchero o miele ( ho usato miele )
1 cucchiaio rum
10 g uvetta ( non l'ho messa )
Sciogliere nel latte bollente lo zucchero e il miele e versarli sul resto degli ingredienti, mescolando molto bene.

Stendere l'impasto su un tavolo infarinato ad 1 cm di spessore. Ricavare dei cerchi con un coppapasta di 8 cm di diametro, mettere nel centro una pallina di farcia ( circa un cucchiaino ), racchiuderla accuratamente ricavando comunque una piccola palla, ungerla accuratamente con burro fuso e metterla in uno stampo, pure molto ben imburrato, con la parte della chiusura di sotto. Formare così tutti gli altri Buchteln, mettendoli molto vicini gli uni agli altri nello stampo. Ungerli ancora in superficie col burro e farli lievitare coperti.
Eccoli pronti  da infornare




 In forno a 180° per 30 minuti.
Lasciarli raffreddare un po' nello stampo, poi toglierli e poggiarli su una gratella.




Si staccano facilmente uno dall'altro e si servono cosparsi di zucchero a velo. Sono morbidissimi...




Se, invece di imburrarli in supeficie, si spennellano con uovo battuto, escono dal forno belli lucidi. In quel caso non si cospargono di zucchero a velo.
Io ho preferito usare il più classico burro e quindi lo zucchero.




2 commenti:

  1. che buoni i dolci della nostra tradizione mitteleuropea !

    RispondiElimina
  2. Semplicemente un capolavoro! Complimenti!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Per piacere evitate i commenti anonimi