venerdì 10 giugno 2016

STRIZEL AL MARZAPANE




Ho scritto il nome come lo si pronuncia, correttamente si scrive " Stritzel ". Ma per questo nome, tedesco, non c'è traduzione e non sapevo come renderlo altrimenti.


     Ingredienti per l'impasto

200 g farina 00
100 ml latte
15 g ldb fresco
25 g zucchero
pizzico sale
1 tuorlo ( uovo m )
50 g burro morbido

     Procedimento

Intiepidire il latte.  Sciogliere in  3 cucchiai di latte il lievito e lo zucchero e versarli sulla farina; aggiungere il resto del latte, il sale e il tuorlo e mescolare molto bene. Unire ancora il burro a pezzetti e continuare a lavorare per altri 2-3 minuti fino ad ottenere un bell'impasto omogeneo e lucido. Farlo lievitare coperto, in un luogo caldo, per circa un'ora.

     Ripieno al marzapane

75 g albicocche secche morbide
1/2 bacca vaniglia
150 g marzapane
60 g burro morbido
20 g zucchero in polvere
1 uovo ( m )
50 g farina 00
2 cucchiai fragole frullate, col loro sughetto  ( N. 1 )

     Procedimento

Tagliare a piccoli dadini le albicocche. Sbriciolare il marzapane, aggiungere i semi della bacca di vaniglia, il burro, lo zucchero vanigliato e mescolare il tutto per 5 minuti, fino ad ottenere una crema. Unire l'uovo e lavorare 1 minuto per incorporarlo, quindi aggiungere la farina e le fragole.






Stendere l'impasto lievitato sul piano di lavoro infarinato, in un rettagolo di circa 24 x 40 cm. Depositarlo sulla placca del forno ricoperta da cartaforno, e dividerlo idealmente in tre zone di 8 cm, lunghe circa 40 cm. Su quella centrale stendere il ripieno al marzapane e coprirlo con le albicocche. Tagliare le due parti laterali a strisce parallele che arrivino perpendicolarmente fino alla farcia, larghe circa 3 cm. Coprire la farcia alternando le strisce. Quindi spennellare la superficie.
     
     Per spennellare il dolce sbattere

1 tuorlo ( m )
2 cucchiai latte

Infornare a 190° per circa 25 minuti nella parte bassa del forno.  Preparare la

     Glassa

75 g zucchero in polvere
4 cucchiai fragole frullate col loro sugo  ( N. 2 )

... e versarla sul dolce appena sfornato, ancora bollente.




 Lo Stritzel è perfetto tiepido, ottimo anche a temperatura ambiente. 


N. 1 - La ricetta dice di usare due cucchiai di sugo d'arancia e un cucchiaino di buccia d'arancia grattugiata finemente. Ho sostituito l'arancia con le fragole, visto che ne ho tante.
N. 2  -  Anche qui ho sostituito con le fragole i 4 cucchiai di sugo d'arancia della ricetta originale.






   

4 commenti:

  1. Che dire semplicemente fantastico !!!!!
    Dove trovo il marzapane ? Ho visto quello della Paneangeli, ma sarà buono ? Non vorrei rischiare di rovinare l'impasto..... un consiglio da un'esperta !!!

    Grazie mille . Vanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non preparo da sola il marzapane, però lo compero in Austria. Alla Lidl hanno prodotti tedeschi, forse lo trovi là. Altrimenti penso che ti puoi fidare della Paneangeli: è una vecchia ditta con buoni prodotti.

      Elimina
  2. grazie per aver condiviso una ricetta per me assolutamente sconosciuta, buon we !

    RispondiElimina
  3. Già, sconosciuta pure a me poichè ritenevo che, con una nonna austroungarica li conoscevo un po' tutti i dolci d'oltralpe... Confermo che il marzapane Paneangeli è più che dignitoso...
    (Maria Chiara)

    RispondiElimina

Per piacere evitate i commenti anonimi